San Diego Padres Numeri in pensione: Chi ' s prossimo?

I San Diego Padres furono una delle quattro squadre che si unirono alla Major League Baseball nel 1969, insieme ai Seattle Pilots (Milwaukee Brewers), Kansas City Royals e Montreal Expos (Washington Nationals). Nonostante la loro relativa giovinezza, hanno già ritirato cinque numeri, il secondo tra i team di espansione. E così, diventano la prossima squadra coperta nella serie di numeri in pensione; cosa riserva il futuro ai Padres e ai loro onorati giocatori?

Alcune note rapide sulle statistiche: le due statistiche più importanti che ho usato hanno un nome simile. Entrambi sono chiamati GUERRA, o Vince Sopra la sostituzione. Entrambi cercano di tenere conto di ogni parte del gioco di un giocatore, incluso, ma non limitato a: offesa, difesa, posizione e tempo di gioco. Quindi, è una statistica di conteggio, come hit o home run (con la piccola differenza che le cattive stagioni possono effettivamente diminuire la tua GUERRA, se sei peggio di un giocatore sostitutivo). GUERRA crediti un giocatore con il numero di vittorie che hanno fornito alla loro squadra. Non sono perfetti, ma per i miei scopi (un singolo numero che mostra approssimativamente quanto è stato bravo un giocatore), funzionano perfettamente.

Ci sono due siti principali che forniscono GUERRA, Baseball-Reference (d’ora in poi chiamato bWAR) e Fangraphs (fWAR). I due sono per lo più gli stessi, con la più grande differenza proveniente dalle diverse statistiche di fielding che i due usano. Fangraphs ha un riassunto abbastanza buono di ciò che costituisce la GUERRA e di come viene calcolato (per coloro che desiderano un riassunto più generale, l’introduzione funziona bene). Pitching è leggermente diverso: La GUERRA dei Fangraphs per i lanciatori risale solo al 1974, quindi per i miei scopi, mi sono limitato a bWAR per loro.

I numeri già ritirati

Finora, i Padres hanno ritirato cinque numeri. Il primo arrivò nel 1988, la ventesima stagione dei Padres, in onore di Steve Garvey. No. 6, Garvey era un leader nella prima squadra vincitrice del gagliardetto di San Diego nel 1984. Anche con questo, però, i suoi giorni migliori erano dietro di lui quando arrivò a San Diego; le sue cinque stagioni lì (dal 1983 al 1987) rappresentavano solo 0,3 dei suoi 34,4 bWAR in carriera e 2,0 dei suoi 42,5 fWAR.

Circa un decennio dopo, i Padres onorarono il loro secondo numero, il 35, in onore del lanciatore Randy Jones. Jones ha lanciato a San Diego per le sue prime otto stagioni, che vanno dal 1973 (quinta stagione della squadra, che lo rende uno dei loro primi giocatori di franchising) al 1980. E ‘ andato in pensione due anni dopo. Quelle otto stagioni rappresentato 19 bWAR-le sue due stagioni come un Met in realtà sottratto da quel valore.

Quattro anni dopo, la squadra si ritirò no. 31 per Hall of Fame outfielder Dave Winfield. Winfield, che ha anche iniziato come Padre, è secondo nella storia della squadra sia in fWAR (32) che in bWAR (30.5). In totale, ha accumulato 59.4 bWAR e 67.7 fWAR

La stella del franchise Tony Gwynn’s 19 è arrivata quarta. La mossa è arrivata nel settembre 2004, quasi a metà strada tra il suo ritiro e la sua induzione nella Hall of Fame. Tutte e venti le sue stagioni è venuto a San Diego, che comprende tutti i 65.3 del suo bWAR e tutti i 68 del suo fWAR. Entrambi i numeri guidano il franchise.

Infine, l’ex leader dei salvataggi di tutti i tempi Trevor Hoffman ha ritirato il suo n. 51 nel 2011. Dal 1993 al 2008, ha servito come Padres closer, totalizzando 552 dei suoi 601 salvataggi in carriera durante quel periodo. Egli conduce anche tutti Padres lanciatori in bWAR, a 25.0.

Rispetto alla Lega

Quando si guardano gli standard delle squadre, ci sono tre diverse categorie che posso usare per confrontare: bWAR contro fWAR; valore maturato con la squadra rispetto al valore della carriera; e la GUERRA media dei premiati rispetto alla GUERRA mediana.

I Padres si classificano nel quartile inferiore in ogni categoria ad eccezione della carriera mediana fWAR, dove si classificano nel mezzo esatto. Questo non è niente di troppo innovativo; la maggior parte dei team di espansione si colloca al di sotto delle sedici squadre originali a causa delle loro storie relativamente più brevi.

Su base totale, i cinque numeri ritirati dei Padres li mettono in un pareggio a tre per il diciottesimo posto assoluto con gli Angels e l’Athletics. Come accennato in precedenza, solo gli Astros hanno ritirato più numeri tra i team di espansione.*

* Inoltre, i Blue Jays hanno onorato sei giocatori sul loro livello di Eccellenza, che è simile nel concetto. Tuttavia, hanno recentemente iniziato a ritirare i numeri anche nel senso tradizionale.

Quindi chi è il prossimo?

I Padres hanno già fatto un buon lavoro per onorare i loro migliori giocatori. Gwynn e Winfield sono uno-due sia in bWAR e fWAR. Il numero tre in entrambe le categorie è ancora attivo: Adrian Gonzalez. Ha giocato solo cinque stagioni con loro, ma in quel momento, valeva 19.1 bWAR e 22 fWAR. Mentre è impressionante che abbia gestito tutto ciò in così poco tempo, quella relativa mancanza probabilmente ha ferito le sue possibilità, così come il fatto che ora gioca per un vicino rivale.

Normalmente, direi che il terzo miglior giocatore nella storia della squadra ha una possibilità decente, ma Gonzalez ha anche tassi molto più bassi rispetto alla maggior parte delle altre squadre. Probabilmente ha ancora una possibilità almeno pari, però, solo sulla base del precedente dei Padres. C’è anche una possibilità molto reale che il suo tempo a San Diego superi il suo tempo con qualsiasi altra squadra.

Curiosamente, entrambi i metodi hanno lo stesso gruppo di giocatori classificati dal quarto all’undicesimo. Non sono d’accordo esattamente in ordine, però. Gene Tenace valuta il più alto in entrambi, al quarto in bWAR (18.9) e sesto in fWAR (20). Come Garvey, è meglio conosciuto con un’altra squadra; ha giocato otto anni a Oakland, rispetto a solo quattro a San Diego.

Immagino che Garvey fosse unico, in quanto ha ottenuto il suo numero in pensione nonostante la sua breve carriera e il suo mandato più lungo in un’altra città. Non sono sicuro che mi aspetto che accada di nuovo, soprattutto perché sono passati tre decenni dall’ultima partita di Tenace senza alcuna indicazione che otterrà il suo numero in pensione fino ad oggi.

Brian Giles in realtà vota quarto in fWAR, a 21. È ottavo in bWAR, però, a 16.0. Vale la pena notare che il suo ultimo anno ha effettivamente portato la sua GUERRA a due vittorie in entrambi i sistemi. Ancora di più, Giles era in realtà un nativo del sud della California, dandogli il fascino aggiunto di un eroe città natale. Ha giocato più stagioni a San Diego che altrove, anche se le sue migliori stagioni è venuto a Pittsburgh. I suoi numeri di carriera erano abbastanza buoni da aumentare i numeri dei Padres anche in questi aspetti.

Sfortunatamente per lui, è probabilmente ancora ricordato come un Pirata; Petco Park ha ucciso i suoi numeri di potere, mascherando la sua continua brillantezza. Certo, sono un grande fan di Giles e mi piacerebbe che qualche squadra ritirasse il suo numero; Non sono convinto che accadrà, a San Diego o Pittsburgh.

Quindi chi è il prossimo? Parte 2

Un altro standout dalla massa quattro-attraverso-undici è Nate Colbert. Colbert ha iniziato per i Padres in prima base nella loro prima stagione, e ha giocato altri cinque per loro dopo. Guida ancora la franchigia anche in home run, che ci crediate o no, a 163 (due davanti a Gonzalez). Ha classificato in modo simile a Giles, legato per l’ottavo in bWAR (16.0) e quinto in fWAR (20). Il vantaggio home run aiuta il suo caso, così come il suo ruolo di prima stella della squadra.

Non ha mai raggiunto il livello di celebrità di nessuno degli altri giocatori, però, e non ha mai iniziato dopo aver lasciato la squadra, il che significa che la sua carriera è più o meno solo quelle sei stagioni. Questo in realtà non dovrebbe influenzare la sua posizione a San Diego, ma penso ancora che sia improbabile che il suo numero si ritiri (anche se è ancora uno dei candidati più probabili al momento). Inoltre, dal momento che è stato ritirato per tre decenni e mezzo, penserei che la squadra avrebbe già ritirato il suo numero se avessero seriamente intenzione di farlo. Probabilmente le sue probabilita’sono vicine a quelle di Giles.

Gene Richards e Phil Nevin sono stati entrambi primi assoluto scelte che hanno avuto le loro migliori stagioni con la squadra. Richards ha giocato solo otto stagioni, anche se sette di loro erano a San Diego. Che gli ha dato 17.7 bWAR e 19 fWAR. Come Colbert, è passato molto tempo da quando ha appeso la sua uniforme (l’ultima volta suonata nel 1984), e non c’è stato alcun movimento per ritirare il suo numero. Inoltre, il numero che indossava più a lungo era lo stesso di Colbert (17). Se uno di loro dovesse effettivamente ottenere il loro numero in pensione, scommetterei su Colbert.

Nevin ha trascorso sette delle sue dodici stagioni a San Diego, dove ha ottenuto 16.4 bWAR e 19 fWAR. In realtà, il suo tempo ammontava a quattro buone stagioni e tre cattive stagioni, che immagino non sarebbero sufficienti per guadagnare un posto sul muro esterno (soprattutto perché indossava lo stesso numero di Adrian Gonzalez).

Così va con gli altri giocatori nel gruppo. Ken Caminiti valeva 16.7 bWAR e 18 fWAR a San Diego, ma ha giocato solo quattro stagioni con la squadra. Ryan Klesko ha giocato sei stagioni con i Padres e valeva anche 18 fWAR, oltre a 14.7 bWAR. Terry Kennedy ha anche giocato sei stagioni con la squadra e valeva anche 18 fWAR, e aveva 15.5 bWAR in cima a quello. Nessuno di loro era particolarmente eccezionale in alcun modo-erano tutti abbastanza bene per farsi strada in fondo a questo gruppo di giocatori con numeri relativamente vicini.

Quindi chi è il prossimo? Parte 3

Per quanto riguarda i lanciatori, tre giocatori cadono tra Randy Jones e Trevor Hoffman nella lista dei lanciatori bWAR. Jake Peavy tassi secondo con 23.2 bWAR dal 2002 al 2009, oltre a un Cy Young Award (anche, per quello che vale, pitching Fwar lo valuta primo nella storia della franchigia con 25.4, 2.2 davanti a Jones e 3.1 davanti a Hoffman). Probabilmente ha le migliori possibilità di chiunque coperto finora, ma come Gonzalez, più stagioni con la squadra e/o un picco più forte probabilmente sarebbero state necessarie per renderlo una scelta probabile per il futuro. Può ancora accadere, ma non sono sicuro se andrei molto oltre un lancio.

Due Andy—Andy Benes e Andy Ashby—cadono anche tra Hoffman e Jones. In otto stagioni come Padre, Ashby valeva 21.6 bWAR (e 16.3 fWAR). Nel frattempo, in sette stagioni, Andy Benes ha accumulato 19.4 bWAR (e 22.1 fWAR). Benes, un ex numero uno, ha avuto la migliore carriera post-Padre, ma cadono nello stesso problema del gruppo di battitori in quanto nessuno dei due si è davvero distinto. Erano entrambi solidi per un periodo prolungato, ma nessuno dei due era davvero dominante. Ancora una volta, entrambi sembrano improbabili per ottenere numeri in pensione.

Questo lascia solo l’attuale roster da guardare. Giocatori come Casey Kelly, Andrew Cashner, Yonder Alonso e Yasmani Grandal possono tutti un giorno classificarsi tra i migliori nella storia della franchigia, ma al momento sono tutti giovani giocatori appena propagandati. Tutto quello che possiamo fare al momento è speculare. Prenderò la loro possibilità sulla mediocrità già consolidata di alcuni dei giocatori precedentemente coperti.

Cameron Maybin ha avuto due anni decenti con la squadra ed è firmato a lungo termine (fino al 2016). Ha 7 fWAR e 6.7 bWAR, e a 25, dovrebbe avere alcuni buoni anni davanti a lui. Ancora una volta, però, il suo caso è quasi interamente speculazione a questo punto. Ha abbastanza talento per arrivare in cima ai ranghi del franchise un giorno, ma per ora sono tutte congetture.

Chase Headley, a 28 anni, è molto più lontano nel suo picco, il che significa che c’è meno spazio per speculare selvaggiamente. Ma è stato solido, troppo, e ha giocato tutta la sua carriera fino ad oggi con i Padres. Questo gli dà 11.8 bWAR e 15 fWAR, con almeno 2013 e 2014 per costruire il suo caso. 2012 è stata la sua migliore stagione ancora, quindi se può continuare a questo ritmo, farà per un buon dibattito. Se si dimette oltre a questo, farà per un caso molto forte. In questo momento, però, probabilmente sono un po ‘ troppi se.

Se non altro, i Padres hanno un sistema agricolo molto forte ora. Potrebbero presto avere un altro Tony Gwynn tra le loro fila; solo il tempo lo dirà.

Quindi, in chiusura…

A partire da ora, i giocatori che penso siano più propensi a ritirare i loro numeri dai San Diego Padres in futuro sono, in ordine:

Jake Peavy-44

Adrian Gonzalez-23

Nate Colbert-17

Brian Giles-24

Chase Headley-7

Yasmani Grandal-12

Cameron Maybin-24

Yonder Alonso-23

Casey Kelly-49

Andrew Cashner-34

Andy Benes-40

Andy Ashby-43

Phil Nevin-23

Gene Richards-17

Gene Tenace-18

Ken Caminiti-21

Ryan Klesko-30

Terry Kennedy-16

Questo articolo è presente anche in Hot Corner Porto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.