Pittura su lastre di rame

Mikel Wintermantel dipinge su lastre di rame invece di tela o pannelli, e ha vinto premi nelle competizioni plein air. Perché preferisce dipingere sul rame?

2.-NEWS.wintermantel-setup
Configurazione di Wintermantel

Wintermantel dice che è la scorrevolezza della piastra che fa la differenza, anche se ci sono altre qualità positive al rame pure. “Trovo che il più grande vantaggio sia l’espressione che ogni pennellata applicata al rame produce”, afferma. “A causa della superficie liscia, posso ottenere molto più consistenza e direzione in una singola pennellata con poco sforzo. Quando voglio allentare e tagliare sciolto, un substrato di rame è il rimedio perfetto.”

3.-NEWS.WINTERMANTEL.-four
“QUATTRO!”di Mikel Wintermantel, 2013, olio su pannello, 8 x 10 in. “Dipinto plein air prima, durante e dopo un temporale”, dice l’artista. Questo pezzo ha vinto il secondo posto e il People’s Choice award al 1 ° concorso annuale Ellicottville, NY Plein Air.

L’artista newyorkese prepara le lastre di rame per la pittura semplicemente levigandole brevemente con una levigatrice orbitale. Questo dà il rame un po ‘ più dente, rimuove eventuali graffi la piastra può avere, e rimuove qualsiasi appannamento che possono avere costruito sulla sua superficie. Wintermantel avvolge le piastre di rame levigato con attenzione per mantenere gli elementi di degradare la superficie prima di poter dipingere su di esso. Una volta fatto un dipinto, ricopre il rame con vernice Liquin o cera fredda o un’altra vernice priva di acidi per prevenire la corrosione.

4.-NEWS.WINTERMANTEL.-gray-notes
“Note grigie,” di Mikel Wintermantel, 2013, olio su rame, 5 x 11 in. Questo pezzo ha vinto la menzione d’onore al Finger Lakes Plein Air Festival, giudicato da David Lussier.

5.-NEWS.WINTERMANTEL.-a-quiet-place
“Un posto tranquillo,” di Mikel Wintermantel, 2013, olio su rame, 5 x 7 in. Collezione privata

La natura del metallo è favorevole alla pittura all’aperto. “Quando si dipinge plein air, il rame è perfetto per lo stile alla prima”, afferma Wintermantel. “Tuttavia, gli oli ad asciugatura rapida possono asciugarsi abbastanza rapidamente da poter utilizzare il mio metodo indiretto e sovrapporre una sezione precedentemente verniciata in una singola sessione all’aperto. Posso scegliere di dipingere sottilmente e lasciare che il rame risplenda, e posso graffiare gli strati di vernice per ottenere effetti simili a sgraffito. Graffiare tutta la strada fino al rame offre un luccichio gioiello nei dettagli. Il rame è abbastanza unico da solo, ma aggiungendo il luccichio e il bagliore della superficie metallica al lavoro finito gli consente di distinguersi in mezzo alla folla.”

6.-NEWS.WINTERMANTEL.-winters_warm-welcome800
“Caldo benvenuto dell’inverno,” di Mikel Wintermantel, 2010, olio su rame, 6 x 6 in. Collezione privata. Questo dipinto ha vinto il terzo posto nella gara inaugurale 6 ” Squared.

7.-NEWS.WINTERMANTEL.-coastal_vista
“Coastal Vista,” di Mikel Wintermantel, 2011, olio su rame, 6 x 6 in. Collezione privata

Qualcosa sul rame intimidisce alcuni artisti. Forse sono abituati al dente della tela, e non riescono a immaginare la vernice che scorre molto bene sul metallo, o forse è solo un problema tattile. Forse è il luccichio e la lucentezza che li mette fuori. Wintermantel ha parole confortanti.

8.-NEWS.WINTERMANTEL.-sanding-copper
Levigatura dei pannelli di rame

” All’inizio il rame può sembrare intimidatorio, ma in realtà è abbastanza semplice da usare e una superficie molto indulgente”, afferma l’artista. “Con la giusta consistenza della vernice e gli strumenti, è possibile ottenere una gamma illimitata di effetti molto rapidamente, prima che la luce cambi. La prima volta che l’ho provato l’ho paragonato alla pittura su ghiaccio sottile, ma presto ho capito quanto fosse divertente.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.