Il ' Signora Ingegnere' che ha preso il dolore fuori dal treno

Olive Wetzel Dennis nel 1947, facendo alcuni suggerimenti su come migliorare una nuova Baltimora e Ohio Railroad buffet car. Per gentile concessione del B& O Railroad Museum

Se avessi guidato la Baltimora & Ohio Railroad nel nord-est americano negli anni ’20 o’ 30, potresti aver notato un passeggero che sembrava insolitamente investito nel suo ambiente. Mentre si sonnecchiava attraverso Cincinnati, o guardava fuori dalla finestra verso l “orizzonte si avvicina Chicago, questa donna è stata probabilmente misurando con attenzione l” altezza dei sedili, o la posa campioni di stoffa su di loro per controllare i colori.

Quando hai scelto la tua cena nella carrozza ristorante, potresti averla vista assaggiare ogni singolo oggetto in offerta. La mattina dopo, quando hai lasciato la tua cuccetta, potrebbe averti salutato e ti ha chiesto come dormivi.

Questo era Olive Wetzel Dennis, il primo “Service Engineer” al mondo.”Durante un’epoca in cui poche donne hanno persino messo piede sui treni, per non parlare di aiutarli a progettarli, Dennis ha trascorso la maggior parte del suo tempo a cavalcare le rotaie per il B&O, pensando a modi per migliorare l’esperienza del viaggiatore medio. Nel corso della sua decennale carriera, la “Signora Ingegnere”, come veniva chiamata, ha introdotto decine di miglioramenti alle ferrovie dell’azienda, dai poggiapiedi e dai sedili reclinabili ai ventilatori speciali che ha progettato lei stessa. Come il Baltimore Sun ha messo anni dopo la sua morte, “ha preso il dolore fuori dal treno.”

A B & O carrozza ristorante nel 1940. FPG/Archive Photos / Getty Images

Sebbene sia entrata nel campo tardi nella vita, Dennis era “un ingegnere nato”, dice lo storico Sharon Harwood, che spesso presenta sulla vita di Dennis al B&O Railroad Museum di Baltimora. Da bambina, quando i parenti le davano le bambole con cui giocare, costruiva case e mobili per loro. Se era in ritardo tornando a casa da scuola, è stato probabilmente perché si era fermata a parlare negozio con i lavoratori edili locali.

Nel 1896, quando Dennis aveva 10 anni, suo padre—orgoglioso, ma anche stanco di sua figlia pasticciare la sua attrezzatura per la lavorazione del legno—le diede un set di strumenti tutto suo. Si mise subito al lavoro per costruire un tram in scala ridotta per suo fratello minore, “completo di sedili che si giravano, gradini che si muovevano su e giù e un palo girevole.”

Dennis andò al Goucher College di Baltimora e poi alla Columbia University di New York. Ha poi trascorso un decennio di insegnamento di matematica in un liceo tecnico a Washington, DC. In tutto, ha poi detto al Sun, ” l ” idea di ingegneria civile proprio non mi avrebbe lasciato.”Nel 1919, si iscrisse a un Master in ingegneria civile alla Cornell University. Si è laureata nella primavera del 1920, buttando fuori il curriculum di due anni a metà del tempo assegnato, e diventando la seconda donna a ricevere quel grado. Mentre saliva sul podio il giorno della laurea, un uomo tra il pubblico ha apparentemente urlato: “Che diamine può fare una donna in ingegneria?”

Dennis e altri due ingegneri, al lavoro nel dipartimento di ingegneria meccanica di B&O nel 1947. Per gentile concessione del B & O Railroad Museum

Una domanda maleducata—ma, se si considera il tenore dei tempi, non del tutto ridicolo. Railroading in particolare “è sempre stato un settore maschile, dal basso verso l’alto,” dice Harwood. Sebbene le donne lavorassero come capostazione, personale del ristorante e personale d’ufficio*—e alla fine, durante la prima guerra mondiale, come metalmeccanici e installatori di tubi-era praticamente inaudito che uno si appoggiasse a un progetto. Così, quando la Baltimora & Ohio Railroad assunto Dennis, come disegnatore nel dipartimento di ingegneria ponte, teste girate. Un articolo del Sun di sera-intitolato “L’ingegnere civile donna gode del lavoro tecnico” – ha descritto Dennis come ” uno dei pochi ingegneri civili praticanti nel paese e, per quanto è noto, l’unico a Baltimora.”

Anche se Dennis ha sempre detto che i suoi colleghi la rispettavano, l’articolo dà una buona idea del tipo di ambiente generale che ha affrontato. “Le donne non dovrebbero avere menti matematiche, sai,” il giornalista del Sole della sera informa Dennis a un certo punto. Più tardi, la descrive come ” non del tipo maschile “e informa i lettori che è una brava cantante, può maledettamente un calzino e” non ha paura dei topi o dei serpenti, ma ha un orrore costante di insetti.”

Questo genere di cose non ha messo Dennis indietro. (Come lei stessa ha detto una volta, “Non c’è motivo per cui una donna non possa essere un ingegnere semplicemente perché nessun’altra donna lo è mai stata.”) Poco dopo aver iniziato il suo lavoro, ha progettato il suo primo ponte ferroviario, a Painesville, Ohio. Nel giro di un anno, aveva ottenuto se stessa un incontro con Daniel Willard, il presidente della ferrovia.

Per la prima volta nella sua vita, Dennis si trovò in una situazione in cui il suo genere era visto come un bene professionale piuttosto che una passività. Mentre le strade americane si riempivano di auto e autobus, il B&O stava lottando per trattenere i passeggeri, e Willard aveva deciso di corteggiare un demografico che avevano precedentemente trascurato. “Mi è stato detto di avere idee che farebbero desiderare alle donne di viaggiare sulla nostra linea”, ricordò in seguito Dennis. Willard stava operando sotto l “ipotesi, ha continuato, che” se le donne sono andati su di esso, gli uomini avrebbero seguito.”Ha nominato Dennis in una nuova posizione, che ha coinvolto venire con nuove idee per appianare il viaggio. Ora era il primo “Ingegnere di servizio” di B&O.”

Al fine di migliorare l’esperienza del passeggero, naturalmente, Dennis ha dovuto avere un sacco di esperienze passeggeri se stessa. E così per i prossimi anni, ha trascorso gran parte del suo tempo in sella alle rotaie. Prendeva un treno B&O fino alla fine della linea, scendeva e saltava immediatamente su uno tornando nell’altra direzione. Ha anche viaggiato esaurientemente su treni rivali, tra cui la Pennsylvania Railroad e New York Central.

Tutto sommato, nel corso della sua carriera, Dennis ha viaggiato da qualche parte tra un quarto e mezzo milione di miglia, identificando e risolvendo i problemi lungo tutto il percorso. Spogliatoi troppo angusti? Li espanse e aggiunse asciugamani di carta, sapone liquido e tazze usa e getta. Sedili finestra troppo piena di spifferi? Ha inventato un ventilatore che ha stabilizzato le temperature, e mantenuto cenere fuori senza bloccare il paesaggio. “Una volta ha fatto un viaggio a Chicago solo per dormire in entrambe le direzioni”, ha riferito il Baltimore Sun, testando un marchio di materassi sulla strada e uno sulla via del ritorno. Grazie a lei, nel 1931, il B&O introdusse il primo treno completamente climatizzato al mondo.

Set di porcellana di Dennis, progettato per il centenario di B &O nel 1927. Per gentile concessione del B & O Railroad Museum

“La signorina Olive Dennis probably probabilmente è la più grande governante del mondo”, ha iniziato un altro articolo riduttivo sul St. Louis Star and Times. In realtà, però, il lavoro era in parti uguali la ricerca sociale e l’ingegneria del design. Anche se lei è stato inizialmente detto di concentrarsi su viaggiatori di sesso femminile, ha presto trovato tutti i passeggeri volevano miglioramenti. Quando gli uomini d’affari le dissero che avevano programmato di prepararsi per incontri importanti, ma continuavano ad addormentarsi dopo aver mangiato nella carrozza ristorante, aggiunse insalate e zuppe al menu della cena. Dopo lunghe notti in coach—awake questa volta-ha prescritto (e aiutato a progettare) sedili reclinabili, plafoniere dimmerabili e banchi per il pranzo a bordo per tutta la notte che servivano panini e caffè.

“Nessun dettaglio era insignificante a suo avviso”, dice Harwood. Quando la cina a bordo ha perso la sua lucentezza, ha progettato un set completamente nuovo, con luoghi panoramici raffigurati nei centri delle piastre e treni storici che sfrecciano lungo l’esterno. Altri miglioramenti che ha fatto includono orari semplificati, tappezzeria facile da pulire, infermieri a bordo, configurazioni di auto da pranzo che hanno eliminato la necessità di seggioloni per bambini e sedili più corti, in modo che tutte le donne potessero riposare comodamente i piedi sul pavimento.

Dennis preferiva alcuni di questi lavori ad altri: “Preferiva confondere la disposizione di porte e armadi per evitare passaggi bloccati o rilevare difetti nella costruzione di un posto pullman piuttosto che comporre una combinazione di colori per una nuova auto da club”, ha riferito il New York Times. Ma ha tirato fuori entrambi. (Nel suo tempo libero, si sporse nel suo cervello sinistro, entrando-e spesso vincendo-concorsi di puzzle sotto il nome di pennacchio ” N. Jineer.”) Alla fine, il B&O la mise a capo della progettazione di un intero treno, il Cincinnatian, che incorporava tutti i suoi miglioramenti e che Harwood definisce “il coronamento della sua carriera.”

Il Cincinnatian, progettato da Dennis e messo in servizio nel 1947. Dennis ha semplificato il “sudario” che copre la parte anteriore del treno, rendendo più facile per i meccanici riparare il motore. Underwood Archives / Getty Images

Dennis si ritirò nel 1951, all’età di 65 anni. Morì sei anni dopo nella sua casa di Baltimora. Durante il suo tempo con B&O, ha parlato ai gruppi femminili della sua vita e della sua carriera, incoraggiandoli a perseguire i loro interessi al più alto livello possibile. “Non c’è dubbio che altre donne siano state ispirate dalla sua passione per l’ingegneria civile”, afferma Harwood. “Era un modello eccellente per aspirare e raggiungere.”

La sua eredità diretta, però, rimane in gran parte invisibile. Dennis ha firmato la maggior parte dei suoi brevetti per la ferrovia. Il suo nome non appare nei materiali pubblicitari per il Cincinnatian, il treno che ha progettato. Ha anche andato unmentioned nelle pubblicità della società ha preso fuori reclamizzando i molti nuovi comfort che ha avuto origine. E come Harwood mette nel suo discorso, la maggior parte delle persone al di fuori della comunità ferroviaria non sa chi sia.

Quindi la prossima volta che salirai su un treno, ti sistemerai al tuo posto e ti ritroverai a tirare un sospiro di sollievo, risparmia un pensiero per Olive Dennis. E se invece gemete di dolore, sentitevi liberi di pensare a lei comunque-probabilmente l’avrebbe risolto.

*Correzione: Originariamente ci riferivamo alle donne impiegate come chierici della ferrovia.”Mentre il viaggio in treno può essere un’esperienza santa, questo non era ciò che intendevamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.